BlogWordpress

Sito wordpress in manutenzione dopo aggiornamento

sito wordpress in manutenzione dopo aggiornamento

È orribile quando stai facendo dei semplici aggiornamenti al tuo sito WordPress e compare la scritta:

“Momentaneamente non disponibile per manutenzione. Riprovare fra un minuto.”

Se sei finito qui è probabilmente perché aggiornando il tuo sito WordPress è andato in manutenzione e non riesci ad accedere anche al pannello di amministrazione. Anzitutto tranquillo, la risoluzione di questo problema è decisamente semplice.

Perché il sito WordPress è in manutenzione dopo un aggiornamento

I motivi possono essere molti, con molta probabilità hai lanciato una sequenza di aggiornamenti datati e il sistema di aggiornamento si è bloccato.

Come saprai WordPress mentre aggiorna mette temporaneamente il sito web in manutenzione, poi ad aggiornamento eseguito torna alla normalità. Nel caso di un blocco degli aggiornamenti, succede che non termina il suo iter e quindi non sblocca tale modalità.

Come togliere la modalità manutenzione di WordPress

Veniamo ora alla parte pratica, quindi come disabilitare la modalità manutenzione a seguito degli aggiornamenti WordPress.

Ti sarà sufficiente accedere al tuo cpanel/plesk, direttamente o tramite FTP per cancellare nella directory del tuo sito il file “.maintenance” che WordPress ha creato in automatico nella fase di aggiornamento e che non ha potuto rimuovere al termine di essa per il problema riscontrato.

Appena rimosso il file, tutto tornerà alla normalità e il tuo sito web WordPress tornerà disponibile.

Tranquillo nel cancellare il file perché WordPress lo ricrea in automatico ogni volta che esegui gli aggiornamenti e lo rimuove al termine.

Posso aggiornare il sito WordPress adesso?

Il problema ora è stato risolto ma magari ti starai chiedendo se fare o meno gli aggiornamenti

Anzitutto va detto che gli aggiornamenti sono importanti dal punto di vista della funzionalità, prestazioni e sicurezza, vanno fatti sempre e costantemente. Premesso ciò, il problema del sito WordPress andato in manutenzione non ti impedisce di fare gli aggiornamenti, unica accortezza, magari falli uno alla volta o a piccoli gruppi, vedrai che riuscirai ad aggiornare senza problemi.

Se non riesco?

Se non riuscissi a seguire questa guida o non fossi sicuro di muoverti da solo, contattaci tramite il modulo di seguito o tramite la nostra pagina contatti, ti invieremo un preventivo non vincolante per risolvere noi il tuo problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *