creare un profilo LinkedIn perfetto




Creare un profilo Linkedin perfetto

Come creare un profilo Linkedin perfetto

In molti pensano che i Social Network non abbiano una loro utilità, e alcuni ancora non si fidano di uno dei più potenti strumenti Social per la ricerca lavoro e dipendenti che è Linkedin.

Amici, sbagliate se la pensate così, volenti o nolenti i Social Network sono il futuro e servizi come quello di Linkedin può davvero aiutare chi cerca lavoro, collaboratori o professionisti.

Ovviamente chiunque può iscriversi su Linkedin, gratuitamente o a pagamento, a seconda del proprio interesse, tuttavia in ambo i casi se il profilo non è ben creato o sufficientemente curato, verremo ignorati da aziende e professionisti.

Vediamo dunque come creare un profilo Linkedin perfetto, anche utilizzando la versione gratuita.

  • Da evitare assolutamente nickname o abbreviazioni, il tuo nome per esteso è una garanzia di professionalità.
  • La foto del profilo dev’essere innanzitutto una foto ben fatta, se possibile professionale e se ha il formato di fototessera ti farà guadagnare punti in professionalità e serietà, ricorda che questo profilo sarà un tuo Curriculum Vitae.
  • come intestazione o descrizione veloce utilizza delle parole o frasi chiave inerenti a cosa ti occupi o vuoi/sai fare, cercando di essere il più accattivante possibile.
  • Ottimizza l’url del tuo profilo rendendola il più pulita possibile.
  • Contatti, maggiori sono le possibilità di contattarti, maggiori sono le possibilità di ricevere proposte interessanti, scrivi sia numero di telefono, sia e-mail e aumenta le tue possibilità.
  • Il riepilogo dev’essere breve ma conciso, il più ricco di parole chiave possibile. Tieni presente che le parole chiave sono quelle parole con le quali vuoi essere trovato su Linkedin o addirittura su Google.
  • Contenuti interesanti e progetti, se hai seguito o sviluppato progetti, hai un sito Web, una tua descrizione video, aggiungila al tuo profilo, più cose puoi dimostrare, più verrai preso sul serio.
  • Aggiungi tutte le tue esperienze lavorative utilizzando possibilmente parole chiave e, dove possibile, chiedi di essere segnalato da persone che possono garantire le tue capacità e il tuo impegno.
  • Ove possibile aggiungete esperienze di volontariato.
  • Sii il più chiaro possibile nella compilazione del tuo titolo di studio e nei corsi che hai frequentato, indicando eventuali premi e riconoscimenti.
  • Completa la sezione competenze con tutto ciò che sai fare, cercando di stare il più possibile inerente al tema professionale del tuo profilo e del tuo target,
  • Ultimo ma non ultimo, le persone con pochi contatti vengono spesso ignorate perché risultano poco popolari o poco interessate ad aggiornare il loro profilo, cerca amici, compagni di scuola, colleghi o altro e arricchisci la tua cerchia di amicizie, inoltre dovresti seguire gruppi e aziende nel tuo settore o inerenti ai tuoi interessi, se vuoi un paio di collegamenti in più, clicca di seguito sui nostri nomi e aggiungici come amici Profilo di Marco, Profilo di Simone, inoltre puoi seguire anche Hi-tech Mind come azienda, cliccando sul nome, oppure sul logo in alto alla pagina.

Se segui questa guida potrai vantare un profilo molto forte che potrà portarti molte novità interessanti. Ricorda tuttavia di aggiornarlo costantemente, altrimenti i tuoi sforzi potrebbero vanificarsi.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!

Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




usare il proprio PC come print server




Usare il proprio PC come Print Server

Come Stampare da più PC senza staccare il cavo della stampante

Può capitare, se non si ha una stampante Wi-Fi, di avere la necessità di stampare da un PC ove la tua stampante locale non è installata e collegata.

In questi casi molti perdono tempo a passare su Pendrive i file da stampare o peggio, si mettono a scollegare la stampante per ricollegarla e installarla sul PC contenente il file.

Palese dire che questa soluzione è scomoda e fa perdere tempo, tuttavia se segui questa guida potrai evitare questa noia e stampare comodamente da qualunque PC sulla tua stampante locale senza doverla spostare o scollegare.

Innanzi tutto hai bisogno che entrambi i PC siano collegati a internet.

Vediamo la configurazione per creare il tuo print server. Se la stampante è già installata, devi solamente accedervi dal PC ove è installata (su Windows “Dispositivi e Stampanti”) e condividerla. Se invece la stampante non è ancora installata, scelto il PC ove lasciarla collegata, segui tutti i passaggi di installazione per poi, alla voce condividi, aggiungere la spunta e condividerla.

Arrivati fin qui, abbiamo quasi finito. Ora prendi carta e penna e segnati il nome del tuo PC (su Windows Pannello di Controllo > Sistema > Nome Computer).

Fatto ciò, accedi all’altro o agli altri PC dove vuoi abilitare la funzionalità di stampa, accedi a \NomeDelTuoComputer (mi raccomando di usare il Back Slash davanti al nome computer), per poi cliccare sull’icona della tua stampante (dovrai avere i privilegi di amministratore per installarla), in automatico verranno installati i driver della stampante sul tuo PC e potrai comodamente inviare le tue stampe senza dover più fare fatica.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!

Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




aprire più pagine all’avvio di Safari




Aprire più pagine all’avvio di Safari

Come aprire più pagine contemporaneamente con Safari


Alcuni di noi necessitano di aprire più pagine contemporaneamente con il proprio Browser, sia per comodità, sia per necessità lavorativa.

Vediamo come aprire più pagine contemporaneamente con Safari.

Accedi a Preferiti, seleziona “Aggiungi cartella ai preferiti” e crea una cartella tra i preferiti e aggiungi al suo interno i siti Web che vuoi far aprire contemporaneamente all’avvio di Safari, facendoli diventare preferiti (Preferiti >Aggiungi preferito).

Vai su Safari> Preferenze > Generale > Apri nuove finestre e selezioni Cartella Pannelli impostando la Cartella di preferiti che hai appena creato.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!

Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




aprire più pagine all’avvio di Opera




Aprire più pagine all’avvio di Opera

Come aprire più pagine contemporaneamente con Opera


Alcuni di noi necessitano di aprire più pagine contemporaneamente con il proprio Browser, sia per comodità, sia per necessità lavorativa.

Vediamo come aprire più pagine contemporaneamente con Opera.

Apri tutti i siti Web che vuoi far avviare autonomamente all’avvio di Opera, clicca sul pulsante di Opera, accedi a “Schede e Finestre”, alla voce sessioni, salvare la sessione con un nome a tua scelta, spuntando l’opzione “Carica all’avvio di Opera”.

Al riavvio vedrai le tue pagine aprirsi contemporaneamente.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!

Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




aprire più pagine all’avvio di Internet Explorer




Aprire più pagine all’avvio di Internet Explorer

Come aprire più pagine contemporaneamente con Internet Explorer


Alcuni di noi necessitano di aprire più pagine contemporaneamente con il proprio Browser, sia per comodità, sia per necessità lavorativa.

Vediamo come aprire più pagine contemporaneamente con Internet Explorer.

Accedi alla pagina Strumenti di Internet Explorer, e accedi a Opzioni Internet, nella scheda Generale, alla voce pagina inziale, inserisci uno per riga i siti che vuoi far aprire contemporaneamente all’avvio di IE, al riavvio vedrai le tue pagine aprirsi contemporaneamente.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!

Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




aprire più pagine all’avvio di Google Chrome




Aprire più pagine all’avvio di Google Chrome

Come aprire più pagine contemporaneamente con Google Chrome


Alcuni di noi necessitano di aprire più pagine contemporaneamente con il proprio Browser, sia per comodità, sia per necessità lavorativa.

Vediamo come aprire più pagine contemporaneamente con Google Chrome.

Accedi alla pagina Impostazioni di Chrome, alla voce All’avvio seleziona “Apri una pagina specifica o un insieme di pagine”, clicca su “Imposta pagine” e inserisci tutte le pagine che desideri far aprire contemporaneamente, riavvia Chromee vedrai le tue pagine aprirsi contemporaneamente.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!
Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




aprire più pagine all’avvio di Mozilla Firefox




Aprire più pagine all’avvio di Mozilla Firefox

Come aprire più pagine contemporaneamente con Mozilla Firefox


Alcuni di noi necessitano di aprire più pagine contemporaneamente con il proprio Browser, sia per comodità, sia per necessità lavorativa.

Vediamo come aprire più pagine contemporaneamente con Mozilla Firefox.

Accedi alla pagina Opzioni di Firefox, alla voce Generale troverai “pagina iniziale”, qui inserisci i siti Web che desideri vengano aperti automaticamente all’avvio di Firefox, separati tra loro dal tasto | (or), riavvia Firefox e vedrai le tue pagine aprirsi contemporaneamente.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!

Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




stampare un sito web con Google Chrome




Stampare un sito Web

Come stampare un sito Web tramite Google Chrome

In molti si chiedono come si possa stampare un sito Web, pur mantenendo tutti i suoi dettagli grafici, le soluzioni sono due, o fai uno screenshot (tasto Stamp della tastiera e incolla su un editor immagine come Photoshop, Gimp o Paint), oppure utilizzi un’estensione apposita per Google Chrome.

Il primo caso, lo screenshot ha un limite, stampa solo quanto presente a video in quel dato momento, ergo non stampa tutto il sito.

Il secondo Caso, l’estensione di Google ChromeFull Page Screen Capture”, disponibile al seguente link, genera autonomamente degli screenshot continui del sito, sino a riprodurlo per intero, tu dovrai esclusivamente cliccare la sua icona per avviare la scansione.

Spero che questo breve tutorial ti sia stato utile, a presto!

Se trovi utili i nostri tutorials, iscriviti ai nostri social per essere aggiornato in tempo reale sulle nostre pubblicazioni.




Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra Privacy Policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi